Sottotono gli U14

Partita a fari spenti e senza sprint per gli U14 di coach Ferraglia contro il Piani Bolzano nella seconda partita della fase finale del loro campionato.

36 punti subiti nel primo tempo fanno subito capire che la serata non è da leoni, a fronte tutto sommato di 28 punti realizzati, che mettono in chiaro che non si gioca con i marziani.

La difesa press della primissima azione della partita da parte degli ospiti sortisce l’effetto desiderato, spaventando oltre modo i JBRs che buttano palloni su palloni, anche banalmente.

Finale di primo quarto per ricucire il primo strappo, ma come detto, il carattere oggi è rimasto nel borsone e il secondo quarto mostra tutte le problematiche del caso: 21 a 8 per i bolzanini e sirena di metà partita a interromperne il monologo.

Negli spogliatoi arriva la scossa dei coaches, e il terzo quarto è il più combattuto della partita, 21 a 21 finale, arrivano segnali di vita, senza esagerare.

Nell’ultimo parziale ancora equilibrio e tanti punti segnati da entrambe le formazioni, finisce 103 a 79 una sfida che nella gara di ritorno potrà essere senza dubbio più equilibrata.

I tabellini:

Junior Basket Rovereto 79 – Piani Bolzano 103

(28-36, 8-21, 21-21, 22-25)

Junior Basket Rovereto: Morellato 2, Botta 3, Riccadonna, Bellini 4, Balde 16, Rossaro 9, Zamboni 20, Curcio 2, Davoli 2, Bernardinoo 12, Prosser 5, Baldo 4. Coach Ferraglia, vice Todeschi.

Piani Bolzano: Nardon, Mezini, Bin 2, Barbolini 4, Morghen 6, Segafredo 4, Veneri 29, Casale 4, Tognotti 33, Villgrattner 10, Walzl 9. Coach Gastone.

 

Lascia un commento