Privacy Policy

Serie D: San Marco sfiora l’impresa contro il CUS (59-63)

Conquistata la partecipazione ai playoffs il San Marco prova l’impresa tra le mura amiche: al Palachiesa arriva infatti la capolista CUS Trento.

La partita è equilibratissima sin dai primi possessi ed il tabellone lo dimostra con le due squadre in parità a fine primo quarto.
Anche nel secondo periodo la storia non cambia e le due formazioni se la giocano ad armi pari; sono ancora le difese ad avere la meglio sui rispettivi attacchi annullando così tutti i tentativi di allungo. Alla pausa lunga siamo 25-23 con i padroni di casa che riescono a strappare un minimo vantaggio.

Al ritorno in campo i roveretani provano ad allungare ma gli ospiti rimangono a contatto e prima del 30′ tornano a -2 lunghezze dai giallo-blu.
Se per i 3/4 della gara gli attacchi hanno faticato, negli ultimi dieci minuti la stanchezza accumulata allenta la pressione difensiva e permette ai giocatori di scaldare la retina con più insistenza.
Il maggior numero di realizzazioni favorisce gli universitari che si portano avanti; con gli ultimi possessi i padroni di casa non riescono a ricucire il minimo distacco lasciando la vittoria alla squadra di coach Eglione.

Prestazione positiva contro la prima in classifica; ottimi Novali e Rosani in difesa (come sempre) ma sopratutto in attaco con rispettivamente 9 e 10 punti.

Risultato finale: 59-63 (13-13; 12-10; 15-15; 19-25)

Tabellino marcatori

San Marco: Cugola 10, Brunori 6, Novali 9, Rosani 10, Bumbli 10, Vugdalic, Festini, Prezzi, Mazzucato 11, Todeschi 3, Piacini

CUS: Ailoni 3, Zini 3, Sissa 8, Parise 2, Bjedic, Piffer, Porfido 12, Zago 12, Bodini 5, Agostini 2, Ciotoli 16
All. Eglione

Lascia un commento