Pergine ferma la corsa del JBR vincendo per 50-40

securedownloadSeconda partita in due giorni per il JBR di promozione che va a sfidare l’ altra capolista del campionato, il Pergine.

Nel primo quarto sono gli attacchi a far la voce grossa; Pergine è molto aggressiva in attacco e riesce ad andare in lunetta numerose volte, mentre il JBR si affida ai singoli per restare in carreggiata, e si va alla prima pausa sul 20-15.

La seconda frazione di gioco vede invece le difese esser messe in risalto, complice anche la scarsa vena realizzativa di entrambe le squadre. In questo quarto il JBR latita a trovare un gioco corale, mentre per Pergine sono Battisti e Roccabruna i signori dell’ attacco di casa, e la partita va sul 32-25 all’ intervallo.

Dopo la pausa lunga si vedono ancora degli attacchi sterili da ambo le parti, con errori al tiro e palle perse per entrambe le squadre; il risultato del quarto, 6-7, è abbastanza esaustivo nel spiegare il fatto che saranno le difese e chi commetterà meno errori a portarsi a casa questa partita.

Nel quarto e decisivo periodo è il Pergine a spuntarla, riuscendo a sfruttare i 7 punti in questo solo quarto di Battisti, aggiudicandosi la contesa col punteggio di 50-40.

Primo stop dunque per la squadra di coach Gottardi, mentre il Pergine si conferma capolista del girone Gold del campionato di promozione.

 

Risultato finale: Audax Pergine 50- Junior Basket Rovereto 40 (20-15,12-10,6-7,12-8)

 

Tabellino marcatori:

Audax Pergine: De Paris 4, Battisti 13, Roat 11, Beber, Filippi 2, Orempuller, Roccabruna 18, Tonezzer, Casagranda 2, Rizzon

 

 

Lascia un commento