Migliora l’under 13 contro la forte Virtus Altogarda

[match id=114]

A.D. VIRTUS ALTOGARDA: D’onofrio J. 3, Maddaloni D. 11, Ferrucci F. 21, Marzano M. 22, Torboli A. 14, Dossi A. 38, Bertolini S. 6, Argiolas A. 4, All. Sartori C., Vice all. Raffaelli M.

JUNIOR BASKET ROVERETO: Vinante G. 2, Baldo J. 2, Bellini N. 4, Davoli D., El Bouzidi H., Gerola D. 2, Parolisi G., Porcu A., Riccadonna N., Zamboni L. 9, Ceka P. 2, All. Bartolini A., Vice all. Piccinni A.

Domenica, ore 9e30 ritrovo davanti alle Damiano Chiesa per la trasferta ad Arco. Le facce non sono ancora quelle di chi si è completamente svegliato, ma almeno siamo tutti pronti per partire!!

Durante il primo quarto lo stato di sonno generale ci penalizza un po’, ma Luca va a canestro segnando i primi quattro punti della squadra, grazie anche al contributo difensivo di Giò, Patrik e Alberto che rubano qualche pallone agli avversari.

Nel secondo quarto arrivano i canestri di Luca, Nicholas e Gdav, mentre continua la buona difesa di Domenico e Jacopo, col prezioso contributo di Hudi, che nonostante i centimetri di differenza sa come mettere in difficoltà gli avversari!!

Gli ultimi due quarti mettono in risalto i miglioramenti dei nostri giovani jbr’s soprattutto in difesa, dove Nicola non molla nemmeno una palla contesa, Patrik, senza alcun timore,  riesce a far fischiare all’arbitro uno sfondamento a suo vantaggio e Gabri con Alberto rubano i palloni che ci servono per andare in contropiede.

In attacco bravo Hudi che è riuscito a crearsi buone situazioni di tiro, Nicholas che non ci ha fatto mancare i suoi ormai famosi canestri in contorsionismo, Patrik e Jacopo che sono riusciti a segnare dopo due ottimi rimbalzi, Gidav dalla lunga distanza, Luca che con i suoi contropiedi ha fatto impazzire la difesa e Giò che nonostante la stanchezza ha messo a segno il nostro ultimo canestra a fine del 4 quarto.

Facciamo i complimenti ai nostri giocatori che ci hanno fatto vedere un buon basket e hanno dimostrato importanti miglioramenti rispetto all’incontro d’andata, nonostante il più che giustificato sonno da domenica mattina!!

Anna

Lascia un commento