L’ U15 del JBR vince e convince nella vittoria contro Pergine per 43-59

jbr1Dopo la sconfitta all’ esordio, per l’ Under 15 è tempo di pensare alla seconda partita di campionato; l’ incontro di questo turno vede i ragazzi di coach Ferraglia in trasferta a Pergine.

Il primo quarto inizia subito bene per il JBR che trova in Bernardino una macchina da punti clamorosa. Il JBR mette in campo una notevole concentrazione in difesa, non concedendo canestri facili e preferendo spedire in lunetta gli avversari; la squadra di coach Ferraglia va alla prima pausa sul punteggio di 11-16.

La seconda frazione di gioco vede un abbassamento delle realizzazioni dal campo e sono le difese a farla da padrona; in questo quarto si vede un maggior gioco corale da parte del JBR, che termina questo quarto sul 20-27.

Dopo la pausa lunga i ragazzi del JBR dimostrano di esser solidi dal punto di vista della concentrazione, creando un break che permette loro di accumulare un distacco in doppia cifra, frutto anche di una continuazione del gioco di squadra messo in campo nel secondo quarto a cui si aggiunge una maggior efficacia nei tentativi a canestro. Questa frazione di gioco termina 31-42.

La cattiveria agonistica del JBR viene messa in luce nell’ ultimo quarto dove, nonostante il vantaggio sia abbastanza rassicurante, i ragazzi non staccano il piede dall’ acceleratore e continuano a imporre il loro ritmo. In difesa ci sono alcune lacune, causa anche la stanchezza e un calo fisiologico dell’ attenzione, che però viene compensato dal miglior periodo dal punto di vista realizzativo (17 punti) e che fa terminare la partita sul punteggio di 43-59 per la squadra di coach Ferraglia.

 

Il prossimo appuntamento per i ragazzi dell’ Under 15 è per venerdì 31 ottobre tra le mura amiche delle “D. Chiesa” per la sfida contro Gardolo.

 

Risultato finale: Pergine 43- JBR 59 (11-16,9-10,11-16,12-17)

 

Tabellino marcatori:

Pergine: Zavarise 15, Andreata 10, Roccabruna , Bober 13, Sittoni 2, Riccambovi, Calza 3 all.Alorsiev

 

JBR: Morellato 6, Botta 4, Riccadonna 3, Bellini, Zamboni 3, Rossar 4, Curcio, Bernardino 28, Prosser 9, Baldo 2 all.Ferraglia

Lascia un commento