JBRPromotion vince ad Avio

Apecheronza Avio – Junior Basket Rovereto 47 – 51 (10-12, 13-19, 10-9, 14-11)

Partita brutta e spigolosa, dove i contatti proibiti, facilitati da un arbitraggio poco presente, l’hanno fatta da padrone.

Vince JBR sostenuta dall’ennesima (sta diventando una piacevole abitudine) prova concreta di Noro e dal ritrovato Andrighettoni, rientrante dopo il lungo infortunio, ma subito in palla, a dimostrazione che ad averlo sempre avuto a disposizione, permetterebbe ora di guardare con maggiore ottimismo alla volata per i play-off.Servono adesso due vittorie, per sperare negli oscuri incroci di una classifica decisamente in bilico, aperta a tutte le soluzioni.

Coach Tilutz è carico e sprona la squadra a dare il meglio nelle ultime decisive sfide, la prima in programma già lunedì 28 febbraio al Palachiesa:

l’obbiettivo erano i 2 punti. ed è meglio aver giocato male e vincere che il contrario. sappiamo ora che probabile che giocheremo il girone di seconda fascia, ma non lasciamo nulla d’intentato. la cosa più brutta è uscire da un campo pensando “potevo ma non ci ho provato”. quindi domani 10 leoni dal primo minuto: unico risultato utile il più 13, quindi non c’è tempo per rimuginare su un tiro sbagliato o prendersela per un pasaggio non arrivato: decisi ad aggredire – sportivamente – l’avversario per 40 minuti.

Appuntamento a lunedì 28 febbraio dunque, al Palachiesa JBR – Virtus Riva, forza ragazzi!!

Lascia un commento