JBRPromotion cala il poker!

[match id=140]

Pallacanestro Mori Brentonico: Boscolo, Bianchi 6, Potrich, Zarbo 3, Calisti 9, Nicolodi 7, Martinelli 2, Tovazzi, Aiardi, Tonetta 2. All.re Sartori S.

 (7-8; 12-5; 7-8; 14-8) i parziali parlano da soli. Una di quelle giornate dove proprio non vuole entrare ne da una parte, ne dall’altra.

Merito da dare assolutamente alle difese, soprattutto alla nostra che è diventata un marchio di fabbrica, nessuno si risparmia, pochissimi lapsus dove l’uomo scappa 1 vs 1, ma si contano in un palmo di mano.

 Trovato il denominatore comune nella difesa bisogna ancora trovare un gioco più fluido, le alternative al momento si riducono alla ricerca continua del contropiede (ma non sempre è sufficiente) e a situazioni individuali (che ci possono e ci devono stare in una partita) che non possono però bastare.

Al momento bastano a mettere in cascina la quarta di fila, ma ci serve correre di più in transizione dare via la palla prima e trovare buoni tiri, ribaltare il lato, usare di più il post e muoversi di conseguenza.

Per ora il cuore il sacrificio l’abnegazione e l’intensità ci sono bastati, e si è 4 a 0, ma con altre squadre non sarà sufficiente. La partita contro Arco diventa un bel banco di prova.

Lascia un commento