JBR Promotion 51 – 4Projekt Cavalese 43

Fischio dell’arbitro, Bocia che solleva i pugni al cielo.. questa volta in segno di esultanza per la vittoria nell’ultima partita casalinga della stagione e via! Tutti sotto la curva a ringraziare il folto pubblico, in maggioranza ospite, con il consueto urlo della vittoria.

La partita inizia a ritmi alti infatti dopo tre minuti di gioco il punteggio è zero a zero. Le forzature continuano ad essere poche ma il ferro la fa da padrone per la squadra di casa. Gli ospiti non ne approfittano eccessivamente ma si aggrappano al tabellone per andare al riposto in vantaggio. Nel terzo quarto il JBR decide di rendere pan per focaccia alla zona ospite e questo produce la bellezza di zero falli fatti nel quarto, un vero evento! Ma non è ancora abbastanza a recuperare tutto il pur esiguo svantaggio perchè le basse percentuali al tiro permettono alla difesa fiemmese di collassare nell’area senza prendere troppi rischi.

Chiusa una porta, l’attacco, si apre un portone. La difesa più aggressiva del quarto quarto nel quale i roveretani subiscono solamente quattro punti contro i quattordici segnati grazie a percentuali di nuovo umane al tiro ed un’oculata gestione dei possessi finali evita ogni patema.

Nota di merito a Mitte il quale ogni volta che è stato convocato ha contribuito alla vittoria della squadra conquistando così il premio di giocatore più vincente del JBR-Promotion.

Lascia un commento