Il week end del settore giovanile: alla grande gli U13 Azzurri!

Tante partite per il settore giovanile Junior Basket Rovereto nel fine settimana, vincono senza patemi gli under 13 azzurri di Marlene contro Apecheronza Avio, bene anche gli under 18, che dopo la sconfitta all’esordio colgono una bella vittoria contro Pallacanestro Villazzano.

Meno fortunato l’esordio di under 13 bianco e under 14, che capitolano nettamente contro le forti formazioni di Aquila Basket Trento e Virtus Altogarda.

Ecco il dettaglio:

Under 13

Junior Basket Rovereto Azzurro 127 – Apecheronza Avio 30 (28-10/31-11/22-1/46-8)

Rella 20, Tovazzi Luca 2, Tovazzi Lorenzo 14, Zambaldi 24, Masetto 2, Matassoni 18, Dorigotti 27, Mattuzzi 4, Silvestri 2, Battistoni 14. Coach Marlene Deflorian

Prima di campionato e vittoria casalinga per i Jbrs azzurri che riscuotono punti in attacco attraverso un buon gioco corale e degli spunti personali efficaci. Collaborazioni offensive ben eseguite soprattutto nel pitturato e in contropiede. Da rivedere qualche passaggio difensivo nei primi due quarti poi invece buona attenzione e pressione difensiva hanno permesso la larghezza del risultato. Tutti i giocatori a referto, con un buon inserimento del nuovo innesto Luca Tovazzi.

Junior Basket Rovereto Bianco 28 – Aquila Basket Trento 77 (7-30/8-16/0-13/13/18)

Partita senza storia per i nostri Jbrs bianchi, più veloci e più bravi tecnicamente i giovani ospiti. Il primo tempo tanta paura in campo all’esordio stagionale, un po’ meglio nella seconda metà della gara. Tantissime palle perse, frutto della difesa aggressiva dei trentini, ma anche di tanti errori gratuiti. C’è tanto da lavorare, ma la stagione è lunga e passo passo arriveranno anche i miglioramenti per ragazzi di coach Camin.

Under 13 azzurri: debutto vincente
Under 13 azzurri: debutto vincente

Under 14

Virtus Altogarda 88 – Junior Basket Rovereto 42 (18-6/27-11/24-28/19-17)

Virtus Altogarda: Carabelli, Manzoni 12, Salib 16, Shemu, Cutello 2, Degara G., Degara T. 2, Figus 14, Gnoffo 23, Cattoni 10, Bonora 2, Vivaldi 5. All. Raffaelli

Junior Basket Rovereto: Miorandi, Bulovic, Schmid, Pizzini, Pretato 4, Nave 2, Pedrotti 5, Setti, Piazza 5, Pediconi 4, Tonolli 2, Grott 3. Coach Roberto Pollini

Partita che prende fin dai primi minuti la piega sbagliata per i roveretani, che subiscono l’intensità dei padroni di casa. I ragazzi di coach Pollini provano a mettere pratica quanto chiesto, non riuscendo a mantenere alta la concentrazione e la grinta nel corso dei 40 minuti. Alcuni errori di troppo completano il quadro, che però non presenta solamente tinte fosche: nei momenti di buona intensità in campo si sono viste ottime azioni dei Jbrs concluse con buoni tiri.

Under 18

Junior Basket Rovereto 64 – Pallacanestro Villazzano B (12-12/8-18/27-13/17-12)

JBR: vinante 14, Petti A, Matassoni, Zamboni 9, Trainotti 11, Bellini 10, Vettori 4, Cescatti 3, Rossaro 11, Grandi 2, Chesi, Gulotta. All. Andrea Paissan, vice. Marco Bortuzzo

Prima in casa per l’u18, nonostante le assenze, i ragazzi di Paissan riescono a tenere un ottimo ritmo per l’intera gara. Decisivi il secondo e il terzo quarto: nel Q2 sono gli ospiti ad alzare l’intensità mandando in crisi l’attacco bianco-blu e portandosi sul +10 all’intervallo lungo; il ritorno in campo però è tutto a favore dei roveretani che piazzano un parziale di 11-0 ritrovando il vantaggio. Partita giocata e vinta di squadra soprattutto nella metà campo difensiva. Come nella partita di esordio a Gardolo c’è stato un quarto di blackout ma, a differenza del debutto stagionale, la squadra ha reagito prontamente imponendosi con personalità.

Bella vittoria per gli under 18, davanti a un pubblico delle grandi occasioni
Bella vittoria per gli under 18, davanti a un pubblico delle grandi occasioni

Lascia un commento