Il San Marco non riesce a tenere il ritmo e perde con il CUS Tento 69-51

logosmIl San Marco va a far visita al CUS Trento per l’ odierna partita del campionato di serie D.

I roveretani soffrono la difesa dei padroni di casa e non riescono a trovare con frequenza la via del canestro, mentre invece i padroni di casa, grazie anche a tre bombe, riescono a scavare subito un solco nel match ed andare alla prima pausa sul 17-10.

Nel secondo quarto la squadra di coach Ferraglia riesce a esser maggiormente aggressiva e con due triple di Todeschi cerca di tenere il ritmo del CUS e a giocare una frazione punto a punto. Il CUS imposta invece il suo gioco sulla coralità, mandando cinque giocatori a referto, e tenendo a bada il tentativo di rimonta degli ospiti, mandando la partita all’ intervallo sul 32-23.

La pausa lunga non fa bene al San Marco e segna solo sette punti in tutto il quarto e non riescono a incidere in difesa, mentre dall’ altra parte Bijedic e Porfido si caricano la squadra sulle spalle e conducono il CUS sul 52-30.

Nell’ ultima frazione invece il San Marco vuol cercare di limitare i danni e, soprattutto con Mazzucato, disputa il miglior quarto della partita, mentre la formazione del capoluogo si affida soprattutto alle triple, ben cinque in solo questo periodo, e va a vincere per 69-51.

 

Risultato finale: CUS Trento 69- San Marco Basket 51 (17-10,15-13,20-7,17-21)

 

Tabellino marcatori:

CUS Trento: Seck 3, Agostini 2, Sissa 2, Parise, Berti 14, Bijedic 14, Piffer, Porfido 11, Zago 11, Ciotoli 12

 

San Marco Basket: Brunori 4, Novali 4, Rosani 4, Bumbli 11, Nicoli, Prezzi 4, Basso, Dellantonio 2, Schwatjie, Mazzucato 11, Todeschi 9

Lascia un commento