Esordienti vittoriosi a Pergine

[match id=158]

BASKET PERGINE: Ianeselli A. 3, Andreata D. 2, Maccani D. 3, Caldonazzi V., Zavarise E. 9, Bordoni D. 2, Xausa M. 10, Targa V., Eccher T. 4, Roccabruna J, Lucchi D., Piva D., Istr. Paoli M.

JUNIOR BASKET ROVERETO: Balde I. 8, Baldessarelli R., Baldo J., Bellini N. 10, Ceka P. 2, El Bouzidi H., Gerola D. 6, Nicolodi D. 2, Porcu A., Riccadonna N., Vergari N., Zamboni L. 14, Istr. Piccinni A., Vice istr. Bartolini A.

Si conclude con una vittoria dei nostri giovani JBRs la prima giornata del trofeo esordienti, riservato ai nati nel 2000.

La partita comincia con il canestro stregato, con i tiri dei nostri ragazzi che si infrangono sul ferro, sul tabellone, ma che proprio non ne vogliono sapere di entrare. Superata la maledizione iniziale il quintetto composto da Ismael, Rosario, Davide, Alberto e Luca, supportati poi da Jacopo, si scioglie e comincia finalmente a convertire in punti le tante belle azioni in velocità che crea. 20 a 5 è il punteggio che chiude i primi 8 minuti di gioco, con tante belle azioni in velocità, qualche errore al tiro e una buona difesa aggressiva!

Il secondo quarto vede in campo Nicholas, Patrik, Davide, Nicola e Nicola, poi aiutati da Hudaifa, e la musica non cambia, buona difesa e azioni piacevoli, manca un po’ di precisione al tiro, ma il punteggio è ancora nostro amico, 10 a 5 il parziale del quarto. In panchina si comincia a festeggiare, ma la partita è solamente a metà e i padroni di casa non ci stanno a perdere senza combattere!

Comincia così un terzo quarto dove i nostri avversari sono più brillanti, si buttano su tutti i palloni e convertono in canestro tutte le azioni. I JBRs sono disorientati, avevano cominciato a festeggiare un po’ troppo presto, e questo è il risultato, 11 a 6 per Pergine il parziale e partita riaperta!

Ultimo quarto che si preannuncia molto equilibrato e infatti non delude le attese, mettendo a dura prova l’emotività di pubblico e giocatori in campo! Pergine è convinta dei propri mezzi e continua a martellare il nostro canestro; canestro che per i nostri ragazzi diventa strettissimo, facciamo tanta fatica a segnare, ma finalmente l’orgoglio riaccende la nostra difesa, che riesce a mantenere il distacco acquisito. 40 a 33 il finale, bella partita, emozionante, buona vittoria, ma … lo spumante si stappa solo a partita finita!!

Alla prossima!!

Lascia un commento