Privacy Policy

Buona prestazione contro Arco!

[match id=393]

Parziali: 9-18, 13-8, 14-15, 9-22

Junior Basket Rovereto: Pavani F., Bortuzzo L. 3, Testoni M. 6, Vitale E., Banita V.G.A. 2, Bettini G., Carpentari A. 12, Noro E. 7, Simoncelli F. 2, Calliari A. 13. Coach Gottardi D.

G.S. Arcobasket: Macella M., Detoni M. 16, Detoni G. 6, Falcone C., Santorum P. 14, Righi M. 3, Tommasini D. 12, Bardelloni P. 3, Versini L. 9, Lorenzini F.. Coach Ferraglia S.

Non sono bastati 3 quarti e mezzo di intensità e abnegazione per battere la favorita alla vittoria finale del campionato di promozione.

Al palaJBR si presenta l’Arcobasket, da qualche anno fissa finalista del campionato e la sfida si preannuncia proibitiva.

Il primo quarto è li a testimoniarlo, con un 18-9 per gli ospiti, frutto di tante incertezze e poca concretezza, che nulla di buono lascia presagire.

Le difese sono allegre e i JBRs riescono a salire di tono, alzando l’intensità della gara, per mantenersi in partita, vincendo il secondo quarto e andando all’intervallo con soli 4 punti di scarto.

Dopo la pausa lunga la partita cambia ritmo, e alla pacifica partita dei primi due quarti si sostituisce una gara spigolosa e sanguigna, con l’appoggio involontario della coppia arbitrale, più preoccupata della cena, che della partita. Tanti contatti vengono lasciati correre, con l’ovvio risultato di incattivire la contesa. Il terzo periodo è equilibrato e le squadre si affacciano all’ultimo tempo divise da cinque punti.

Nei primi 7 minuti i padroni di casa rimangono in scia, ma non trovano mai il guizzo per riagganciare gli ospiti, che scappano via solo in chiusura con alcune azioni personali.

Buoni segnali in casa JBR, adesso è tempo di togliersi qualche soddisfazione!

MVP dell’incontro: assolutamente Calliari, che al premio di migliore in campo di incoraggiamento della partita scorsa, risponde con una prestazione 5 stelle, confermandosi MVP per la seconda giornata consecutiva!

Lascia un commento