Borse di studio in memoria di Manuel Bobicchio

Al PalaTrento consegnate le 15 “Borse di studio in memoria di Manuel Bobicchio”

I ragazzi vincitori della borsa di studio

“Dare sempre il massimo nello studio e nello sport per coronare i propri sogni”. Questo il motto di Manuel. Un motto che è diventato una t-shirt e che è stata regalata a tutti e 47 i partecipanti al bando “Borse di studio in memoria di Manuel Bobicchio”. Durante l’intervallo della partita tra Aquila Basket e Pallacanestro Varese, infatti, il presidente della Fondazione Aquila Basket Giovanni Zobele, assieme al direttore del CAF Acli Michele Mariotto e al presidente di FIP Trentino Alto-Adige Mauro Pederzolli, hanno consegnato le borse di studio ai 15 vincitori.

Assieme ai ragazzi anche i genitori di Manuel, Walter e Francesca, i quali hanno voluto omaggiare tutti i partecipanti con l’ultimo tema di italiano scritto dal figlio “Il mio futuro”. Un tema nel quale un giovanissimo Manuel esprimeva come si debba dare il massimo in qualsiasi cosa si faccia sia essa sportiva che scolastica…“Dare sempre il massimo nello studio e nello sport per coronare i propri sogni”

I vincitori del bando

  1. Federico Casagrande (Junior Basket Rovereto);
  2. Mirco Stelzer (Basket Pergine);
  3. Gioele Massari (Basket Pergine);
  4. Andrea Ferrari (Virtus Altogarda);
  5. Manuela Rech (Belvedere Ravina);
  6. Boris Soster (Maia Merano);
  7. Max Theiner (Maia Merano);
  8. Pierluigi Filippi (BC Gardolo 2000);
  9. Christian Claus (BC Gardolo 2000);
  10. Samuel Bortolin (BC Gardolo 2000);
  11. Elena Gualtieri (Basket Rosa Bolzano);
  12. Martin Fedrizzi (Pall. Villazzano);
  13. Angie Bregu (Cestistica Rivana);
  14. Sofia Chemolli (Cestistica Rivana);
  15. Stefano Grandi (Apecheronza Avio).

Lascia un commento