Aquilotti 2001 al “Memorial Caserotti”

Grande giornata di festa e minibasket ieri ad Ala, dove si è disputata la nona edizione del ” Memorial Caserotti” organizzato dall’associazione Apecheronza basket Avio.

A questo torneo hanno partecipato gli aquilotti 2001 “Elite” di Junior basket Rovereto, Apecheronza basket Avio, Minibasket Trento e Westar Garda.

Nella prima semifinale mattutina i nostri jbr’s hanno affrontato la compagine del capoluogo dando subito vita ad una gara divertente ed equilibrata.

Quasi tutti i tempi sono stati giocati punto a punto, gli aquilotti hanno dimostrato grinta e determinazione però la migliore precisione al tiro e la maggiore attenzione nei passaggi ha premiato la squadra trentina che si è aggiudicata il passaggio alla finale per il primo posto.

La seconda semifinale, tra Apecheronza e Westar, è stata altrettanto combattuta ed incerta ed ha visto prevalere Garda per pochi punti.

Tutte le squadre hanno condiviso tutte insieme il momento del pranzo, gentilmente offerto dall’Apecheronza, trascorrendo il tempo all’insegna del divertimento e dell’amicizia.

Nel pomeriggio si sono disputate le due finali, i nostri aquilotti hanno dovuto affrontare l’ostica ed esperta Apecheronza.

I  ragazzi jbr’s hanno cercato di difendersi al meglio cercando di punire con il canestro i pochi errori che commettevano gli avversari, ma la poca esperienza e il calo fisico pomeridiano non ha permesso ai nostri jbr’s di portarsi a casa nemmeno un tempo.

Nella finale per il primo posto Trento non è riuscita ad avere la meglio su Westar Garda, dopo un avvio equilibrato la squadra veronese ha vinto abbastanza nettamente aggiudicandosi così la nona edizione del “Memorial Caserotti”.

Durante le premiazioni è stata premiata anche la nostra Silvia perchè si è contraddistinta per il “fair play”.

Un ringraziamento particolare per i dirigenti dell’Apecheronza basket Avio che con la loro organizzazione ha fatto trascorre ai ragazzi una bella giornata di sport e divertimento.

Per gli aquilotti questa esperienza, nonostante i risultati, è stata molto positiva perchè ha permesso al gruppo di cementarsi ed amalgamarsi al meglio. Ha fatto anche capire quanto sia importante essere pronti e svegli in partita, sia in attacco che in difesa, per evitare di fare “regali” ad avversari che hanno pienamente dimostrato di non averne bisogno.

In attesa dei prossima impegni, buon allenamento aquilotti!

Lascia un commento