Enrico Bettini nuovo presidente JBR

Enrico Bettini, giovane ma già apprezzato commercialista di Rovereto, è stato eletto Presidente della JBR Junior Basket Rovereto, sostituendo dopo vari anni Bruno Vettori, per il quale lo stesso Bettini ha avuto parole di sincero ringraziamento per l’intensa attività svolta e per i numerosi traguardi colti nel recente passato. Dopo l’importante fusione dello scorso anno con la San Marco Basket, oggi JBR è l’unica società sportiva cittadina che si dedica alla pallacanestro, con ben più di 300 giovani tesserati, dai 4 anni in su.

“ E’ per me un grande onore. Mi trovo a presiedere un sodalizio sportivo ben gestito da un punto di vista sia organizzativo che finanziario, con persone preparate e motivate, con un necessario entusiasmo a tutti i livelli. Tra gli obiettivi primari certamente quello di rafforzare il già positivo rapporto con le scuole di Rovereto e della Vallagarina, per poter garantire, con l’ausilio di persone capaci, il coinvolgimento di un numero sempre maggiore di bambini e bambine nel già florido minibasket societario e il raggiungimento di un livello di eccellenza al nostro settore giovanile. Un fiore all’occhiello che dovrà sostenerci anche nel far crescere, anno dopo anno, la nostra squadra maggiore. Gli sportivi di Rovereto certamente si meritano di poter vedere anche nel basket una categoria nazionale. Il tutto con un progetto societario e sportivo che dovrà consolidarsi nel tempo, evitando ogni possibile incidente di percorso. L’esempio dell’Aquila Basket Trento è sotto gli occhi di tutti. JBR già collabora con loro, ma tale rapporto dovrà crescere nell’interesse di entrambi i sodalizi e del basket trentino. Altro obiettivo, su cui stiamo già lavorando e per il quale c’è anche la mia piena disponibilità, è quello di stringere un legame positivo e propositivo con il mondo economico della città. Una sinergia che dovrà soddisfare e rendere orgogliose le aziende del nostro territorio “.

Parole molto chiare, quelle espresse dal neo Presidente Bettini, con le quali da già sportivo, è stato infatti valido giocatore di calcio a livello regionale, e da membro del direttivo del Trust dell’Aquila Basket Trento, fin da subito ha voluto esternare il proprio sentiment, la propria volontà e la propria determinazione nel fissare quegli obiettivi che il basket roveretano da tempo si aspetta di cogliere.

I dirigenti hanno accolto e condiviso con grande soddisfazione queste prime volontà del neo Presidente Enrico Bettini, che avrà presto occasione di condividere anche con i collaboratori, i tecnici, gli atleti e le famiglie le progettualità che vedranno impegnata con entusiasmo la Junior Basket Rovereto.

Lascia un commento